Posts Tagged ‘quorum zero più democrazia’

Banchetto Piu’ Democrazia Eraclea 25/09


Il primo banchetto per la raccolta firme “piu’ democrazia Eraclea” è previsto per domani (oggi) Martedì 25 settembre dalle 9:30 alle 12:30 al mercato di Eraclea, vicino al Municipio.

Qui potete trovare il testo di legge completo.

Annunci

Piu’ Democrazia @ Eraclea


Il comitato promotore di “piu’ democrazia @ Eraclea” inizia la raccolta firme per avere un nuovo regolamento sulla democrazia diretta ad Eraclea; abbiamo scelto come mezzo una “proposta di deliberazione d’iniziativa popolare”, ossia una legge scritta dai cittadini che, dopo aver raggiunto una certo numero di firme, viene discussa nel consiglio comunale.

Il comitato è  aperto a qualsiasi ente-associazione-movimento-partito che vuole condividere l’iniziativa e raccogliere le firme, per informazioni ed adesioni inviate una mail a: litoralaltro (a) gmail.com.

Qui il testo completo dove troverete la nostra proposta (in formato .pdf):

  • Per la regolamentazione dei termini di presentazione e risposta di istanze e petizioni
  • Per l’istituzione di nuove e diverse forme di consultazione ed iniziativa popolare
  • Per l’introduzione di nuove forme di Referendum cittadino: propositivo, abrogativo, di rettifica

Per facilitare e migliorare l’accesso alle forme di consultazione popolare:

  • riduzione del numero di firme necessario
  • eliminazione del quorum
  • voto ai maggiori di anni 16
  • revoca degli eletti
  • voto postale ed elettronico
  • petizioni online

Il testo finale è stato costruito prendendo spunto dalle iniziative “quorum zero”, “piu’ democrazia in trentino” e soprattutto “io decido @ Spinea”, in seguito adattato alle dimensioni di Eraclea. E’ un regolamento scritto da cittadini e da esperti del settore, un modello da portare in discussione nel Consiglio Comunale ed ampiamente migliorabile,

Le date con i banchetti verranno comunicate sul nostro blog e sulla pagina facebook.

Volantino doppio A4  –fronte– –retro

Locandina A4 –fronte

Quorum Zero Piu’ Democrazia: obiettivo raggiunto!


In questi mesi siamo stati impegnato con la raccolta firme per “quorum zero piu’ democrazia”, un’iniziativa di delibera per modificare al costituzione ed inserire nuovi e piu’ efficienti strumenti di partecipazione.

In data 24 Agosto 2012 sono state depositate le firme, per la precisione 52.680…di queste, quasi 5000 provengono dalla Provincia di Venezia, segno che la nostra zona è già pronta per fare un passo avanti verso una nuova democrazia.

Per questo abbiamo lanciato ad Eraclea la stessa proposta ma a livello locale, per maggiori info questa è la pagina, che entro breve tempo verrà portata in tutti i comuni del Basso Piave.

Raccolta firme @ mercato jesolo 13/07


Venerdì 13 Luglio al mercato di Jesolo Paese, dalle 09:00 alle 13:00, saremo presenti con un banchetto per raccogliere le firme per l’iniziativa di delibera popolarequorum zero piu’ democrazia“:
è una legge scritta da cittadini per migliorare gli strumenti di democrazia diretta nella costituzione, servono 50.000 firme entro il 17 Luglio. Revoca degli eletti, referendum propositivi, quorum zero e tanto altro!

Per quanto riguarda i referendum, non verrà fatta raccolta.
Intanto i referendum sono due e simili fra loro. Per quello del comitato del sole non esiste un referente locale, quindi manca chi deve raccogliere i certificati, mentre per quello dell’Unione Popolare il modulo è sì presente in Comune (e questo ci ha tratto in inganno) ma solo perchè l’hanno spedito (e 1, mentre di solito ne porti 4-5).  Durante la notte abbiamo scoperto la mancanza del referente locale, e quindi sospendiamo la raccolta in attesa di maggior chiarezza. Il Comune ha chiesto altri moduli, aspettiamo che arrivino la prossima settimana per capire meglio. Domani mattina faremo solo la raccolta “quorum zero piu’ democrazia” così come da programma iniziale.

Potete firmare anche in comune all’ufficio anagrafe con questi orari fino al 18 Luglio:

Orario lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì e sabato dalle 8.30 alle 13.00; martedì e giovedì anche dalle 15 alle 17.30. Martedì mattina chiuso
Telefono
0421 359191

Ringraziamo il consigliere comunale Daniele Bison che si è offerto di fare il certificatore.

Raccolta firme “quorum zero piu’ democrazia”


Noi siamo tutti nello stesso momento privati cittadini e pubblici impiegati; per noi l’uomo che evita di essere coinvolto negli affari dello stato non è semplicemente qualcuno che pensa agli affari suoi, ma un cittadino inutile. Se pochi di noi sono capaci di dare vita a una politica, siamo tutti capaci di giudicarla.”
Pericle, Elogio della democrazia – dalle Storie di Tucidide

E’ iniziata anche a Jesolo la raccolta firme per la legge di iniziativa popolare “Iniziativa Quorum Zero e Più Democrazia”, la proposta “PIU’ DIROMPENTE”

Già 200 città in tutta Italia si sono attivate per la raccolta delle firme necessarie per presentare L’Iniziativa Quorum Zero e Più Democrazia in Parlamento. La data iniziale era il 27 febbraio 2012. La data di termine raccolta è il 17 luglio 2012. Il Gruppo su FaceBook, ha più di 1000 iscritti e sono già stati realizzati banchetti in decine di città e raccolte centinaia di firme. Michele Ainis, il prof. Di Diritto Costituzionale ed editorialista anche de L’Espresso l’ha descritta come la proposta “PIU’ DIROMPENTE” tra quelle su cui si stanno raccogliendo le firme in questo periodo.

Questa proposta di legge ha l’obiettivo di modificare alcuni articoli della costituzione italiana per migliorare l’utilizzo degli strumenti di democrazia diretta già esistenti e introdurne di nuovi in Italia, ma utilizzati da più di un secolo in altri paesi del mondo come la Svizzera e la California. Il nostro obiettivo è quello di migliorare il funzionamento della democrazia italiana affiancando alla democrazia rappresentativa attuale, strumenti che diano la possibilità ai cittadini di far sentire la loro voce e di prendere decisioni che riguardano la cosa pubblica.

I punti qualificanti della proposta di legge sono i seguenti:

– Quorum zero in tutti i referendum.

– Revoca degli eletti, che previa raccolta di un numero elevato di firme, possono essere sottoposti a votazione di revoca del mandato (come in California, Svizzera, Venezuela, Bolivia).

– Indennità dei parlamentari stabilita dai cittadini al momento del voto.

– Referendum propositivo (come in California)

– Iniziativa di legge popolare a voto popolare (come in Svizzera), passa in parlamento, dove può essere accettata, rifiutata oppure generare una controproposta, ma poi viene votata dai cittadini).

– Referendum confermativo (come in Svizzera). Tutte le leggi create dal parlamento, prima di entrare in vigore, possono essere poste a votazione popolare, previa raccolta delle firme necessarie.

– Referendum obbligatori in alcune tipologie di leggi in cui i rappresentanti hanno un conflitto di interessi (es. finanziamento partiti, leggi elettorali) e sui trattati internazionali e sulle leggi urgenti.

Oltre a questi si prevedono le seguenti ulteriori innovazioni:

– Petizione con obbligo di risposta entro 3 mesi.

– Iniziativa di legge popolare a voto parlamentare con obbligo di trattazione in parlamento in 12 mesi. Se ciò non accade diviene referendum e va al voto popolare.

– Nessun limite di materie referendabili (come in Svizzera), tutto ciò che può essere discusso dai rappresentanti, può essere messo a referendum e votato dai cittadini.

– Cittadini autenticatori (oltre alle figure previste oggi per legge).

– Utilizzo di firme elettroniche (come per la Iniziativa dei Cittadini Europei).

– Obbligo di introduzione di strumenti di democrazia diretta a livello locale senza quorum.

– Possibilità da parte dei cittadini di modificare la costituzione (come in Svizzera dal 1891).

La realizzazione di questa proposta di legge è stato un lungo ed appassionante percorso durato da giugno 2011 fino a sabato 11 febbraio 2012, fatto di incontri dal vivo e di riunioni su internet. Questo testo finale è il risultato condiviso da un gruppo di persone provenienti da varie parti d’Italia, appassionate ed esperte di democrazia diretta e impegnate da tempo su questo tema.

Qui si trova il testo completo della proposta di legge che abbiamo depositato:

http://www.paolomichelotto.it/blog/wp-content/uploads/2012/02/testo-finale-3-iniziativa-quorum-zero-e-pi%C3%B9-democrazia.pdf

Questo il blog di riferimento:

www.quorumzeropiudemocrazia.it

Qui il gruppo su FaceBook, che ha superato i 1000 iscritti.

http://www.facebook.com/home.php?sk=group_116774758409798

Per approfondire gli argomenti consigliamo il libro:

Vivere meglio con più democrazia

http://www.paolomichelotto.it/blog/wp-content/plugins/download-monitor/download.php?id=50

A Jesolo si puo’ firmare fino al 18 Luglio presso l’ufficio demografico-elettorale con gli orari descritti di seguito, la raccolta firme con banchetti verrà fatta dopo le elezioni.

Dove rivolgersi U.O. Servizi Demografici
Indirizzo Municipio via S. Antonio 11 (piano terra)
Orario lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì e sabato dalle 8.30 alle 13.00; martedì e giovedì anche dalle 15 alle 17.30. Martedì mattina chiuso
Telefono
0421 359191 (responsabile); 0421 359193 – 194 (stato civile); 0421 359303 – 304 (anagrafe); 0421 359308 (elettorale)

Assemblea di democrazia a Jesolo!


Segnaliamo l’evento del 17 Aprile al Kursaal di Jesolo con l’arrivo di Paolo Michelotto!

Faciliterà un’assemblea e terrà una conferenza sulla democrazia diretta nel mondo.

Qui il link al blog

Qui il link all’evento FB

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: